BNP Paribas Real Estate Italia: l’andamento del settore immobiliare commerciale nell’ultimo Report trimestrale - BNP Paribas Italia
BNP Paribas Italia Notizie & Comunicati Stampa
novembre 28, 2017 -

BNP Paribas Real Estate Italia: l’andamento del settore immobiliare commerciale nell’ultimo Report trimestrale

Inoltra ad un amicoInoltra ad un amico StampaStampa

Banner Report Real EstateE’ online un nuovo Report trimestrale prodotto dall’Ufficio Studi di BNP Paribas Real Estate Italia, diretto da Cristiana Zanzottera, che fa il punto sull’andamento del mercato immobiliare italiano. I Report approfondiscono i temi e le tendenze del mondo dell’immobiliare dal lato Capital Markets e dal lato Leasing: i volumi di investimento, la distribuzione dell’interesse fra le diverse asset classes, le tipologie di investitori, l’andamento dei rendimenti, le caratteristiche della domanda e dell’offerta di spazi uffici a Milano e a Roma. Le pubblicazioni dell’Ufficio Studi di BNP Paribas Real Estate Italia sono basate sull’approfondita conoscenza del settore immobiliare a livello locale e rappresentano una finestra aperta sull’Italia e sul mondo da parte del network globale di ricerca economica del Gruppo BNP Paribas.

Andamento del settore immobiliare commerciale in Italia nel terzo trimestre 2017
Prosegue l’andamento positivo del settore immobiliare commerciale in Italia: nel terzo trimestre 2017 sono stati registrati volumi di investimento per tutti gli asset classes pari a quasi 2 miliardi di euro, in aumento del 13% rispetto allo stesso trimestre del 2016. Più in generale la performance del settore dall’inizio dell’anno vede circa 6,8 miliardi di euro investiti nel Paese con una crescita del 32% rispetto allo stesso periodo del 2016. Anche nel terzo trimestre 2017 il prodotto Uffici è stato uno dei maggiori contributori ai volumi con circa 700 milioni di euro di investimenti (il 36% del totale) per 12 operazioni (inclusi 4 portafogli) di cui 7 chiuse a Milano, 1 a Roma e 4 in varie location del Paese. I volumi registrati in Italia da inizio anno nel settore direzionale sono quindi pari a circa 2,7 miliardi di euro (in crescita del 10% rispetto ai primi nove mesi del 2016). I rendimenti netti prime sono stabili al 3,50% per il CBD Duomo a Milano e al 4,20% per il CBD a Roma.

Per approfondire scarica il Report di BNP Paribas Real Estate Italia