BNL Focus: Al di là del tasso di disoccupazione, inattivi e sottoccupati completano il quadro del mercato del lavoro - BNP Paribas Italia
BNP Paribas Italia Notizie & Comunicati Stampa
giugno 25, 2018 -

BNL Focus: Al di là del tasso di disoccupazione, inattivi e sottoccupati completano il quadro del mercato del lavoro

Inoltra ad un amicoInoltra ad un amico StampaStampa

E’ online l’ultimo numero di BNL Focus il settimanale del Servizio Studi BNL Gruppo BNP Paribas, diretto da Giovanni Ajassa, che fa il punto sulla congiuntura economica in Italia e all’estero.
 BNL Focus approfondisce i grandi temi dell’economia italiana: le imprese, il “Made in Italy”, la competitività del paese, le famiglie, i consumi, il mercato immobiliare, le banche e il risparmio. Il Focus del Servizio Studi BNL è la finestra aperta sull’Italia e sul mondo dal network globale della ricerca economica del Gruppo BNP Paribas.

 

BNL Focus – 22 giugno 2018

Al di là del tasso di disoccupazione, inattivi e sottoccupati completano il quadro del mercato del lavoro

Nell’area euro l’aumento di circa 2,8 milioni di disoccupati tra il 2008 e il 2017 si è accompagnato a un incremento modesto del numero degli occupati, +0,9% e dalla crescita del 10% delle forze di lavoro potenziali e del 19,6% dei sottoccupati part-time. L’Italia nella Ue è il paese con il più elevato numero di persone tra le forze di lavoro potenziali, più di 3 milioni, a fronte di circa un milione in Francia, Germania e Spagna. Nel 2017 il rapporto tra forze di lavoro potenziali e attivi in Italia è del 12% contro il 4,7% della Spagna, il 3,4% della Francia e il 2,3% della Germania. Nel 2017 nell’area euro circa 6 milioni e duecento mila inattivi non sono impegnati nella ricerca di un lavoro, di questi 3 milioni sono italiani, circa 830mila spagnoli, 630mila francesi e 524mila tedeschi.

Scopri BNL Focus del 22 giugno 2018