Un Mese di Borsa: il Salone del Risparmio al via il 2 aprile sarà dedicato a sostenibilità, responsabilità sociale e inclusione. BNP Paribas in prima linea - BNP Paribas Italia
BNP Paribas Italia Notizie & Comunicati Stampa
marzo 7, 2019 -

Un Mese di Borsa: il Salone del Risparmio al via il 2 aprile sarà dedicato a sostenibilità, responsabilità sociale e inclusione. BNP Paribas in prima linea

Inoltra ad un amicoInoltra ad un amico StampaStampa

Un Mese di Borsa è il magazine di BNP Paribas – BNL che contiene approfondimenti sui mercati, accurate analisi dei sottostanti, interviste esclusive a economisti.

 

Un Mese di Borsa – Marzo 2019

Sostenibilità e inclusione, le parole chiave del Salone del Risparmio 2019
Inclusione e sostenibilità protagoniste alla decima edizione del Salone del Risparmio, la consueta rassegna dedicata al risparmio gestito che ogni anno si concentra sui temi più caldi dell’industria dei fondi. Ribattezzato SdRX in onore delle dieci candeline per la manifestazione ideata da Assogestioni, l’evento avrà luogo dal 2 al 4 aprile al MiCo di Milano con al centro del dibattito temi quali ambiente, responsabilità sociale, inclusione e governance. Sono attesi oltre 12 mila visitatori, più di 100 imprese hanno prenotato la partecipazione con i loro marchi e i loro team. Il programma della manifestazione prevede oltre 100 conferenze e corsi di formazione certificata sui temi più rilevanti per il settore. In prima linea BNP Paribas che terrà tre conferenze inerenti i temi portanti della manifestazione a conferma dell’impegno del gruppo francese, tra i pionieri nella filiera della gestione socialmente responsabile, essendo presente da più di 20 anni con una gamma di fondi che è via via cresciuta, partendo dai best in class fino ai tematici, quindi fondi che investono in titoli che investono in settori legati acqua, cibo, ambiente ed energie rinnovabili.
“Sostenibile, responsabile, inclusivo. Le nuove frontiere del risparmio gestito” è il titolo della decima edizione del Salone del Risparmio, che lo scorso anno ha attirato più di 14mila visitatori e rappresenta il più importante evento italiano interamente dedicato al mondo del risparmio e degli investimenti.

Filosofia Esg come driver di performance degli investimenti
I risparmiatori – complici le dinamiche demografiche – risultano sempre più sensibili al rispetto dei valori sociali, ecologici ed umani.
Parallelamente, gli investimenti sostenibili si mostrano sempre più vincenti, anche in termini di rendimento, con l’attenzione per l’ESG (Environmental, Social and Governance) in costante aumento. Dalle Sgr emerge una sempre maggiore propensione a sposare la sostenibilità: gli asset che tengono conto di fattori ESG crescono a un ritmo del 12% l’anno. Secondo McKinsey, circa un quarto degli asset gestiti del mondo adotta ormai criteri di investimento sostenibili. La tre giorni di Assogestioni partirà con la sessione plenaria del 2 aprile. Il presidente di Assogestioni Tommaso Corcos e il managing director e capo del team di ricerca Global auto&shared mobility di Morgan Stanley Adam Jonas analizzeranno l’impatto sui mercati di fenomeni quali il cambiamento climatico e i mutamenti demografici e si confronteranno sull’intuizione che gli investimenti per generare crescita e rendimenti durevoli debbano in primo luogo rispettare le condizioni di equilibrio sociale e naturale.

Approfondisci sul numero di marzo di Un Mese di Borsa