BNP Paribas REIM: approvazione del resoconto intermedio di gestione al 31 marzo del Fondo Immobiliare Dinamico - BNP Paribas Italia
BNP Paribas Italia Notizie & Comunicati Stampa
maggio 13, 2019 -

BNP Paribas REIM: approvazione del resoconto intermedio di gestione al 31 marzo del Fondo Immobiliare Dinamico

Inoltra ad un amicoInoltra ad un amico StampaStampa

Il Consiglio di Amministrazione di BNP Paribas REIM SGR p.A. ha approvato il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2019 del FIA quotato “Immobiliare Dinamico”.

***


Nel primo trimestre 2019 il Fondo ha fatturato canoni per Euro 4.971.065. Nello stesso periodo del 2018, tale importo era pari a Euro 4.350.069. L’indebitamento totale del Fondo ammonta a Euro 30 milioni, che corrisponde ad una leva dell’11% sul valore degli immobili in portafoglio al 31 dicembre 2018.

Il prezzo di riferimento delle negoziazioni di Borsa registrato in data 29 marzo 2019 è pari a Euro 97,86 (al 28 dicembre 2018, ultimo giorno di negoziazione del semestre, era pari a Euro 87,18), rispetto a un net asset value per quota (valore patrimoniale risultante dalla Relazione di gestione al 31 dicembre 2018) pari a Euro 182,726.

Dall’inizio dell’attività di gestione al 31 marzo 2019 il Fondo ha distribuito proventi lordi ai propri quotisti per complessivi Euro 10,2 pro quota, oltre a rimborsi parziali pari a Euro 18,5 pro quota.

Pertanto, il totale delle distribuzioni ai sottoscrittori – rimborsi e proventi lordi – dalla data di prima emissione delle quote ammonta a complessivi Euro 28,7 pro quota, a fronte di un valore nominale di collocamento di Euro 250,00.

Per maggiori informazioni si rinvia alla relazione trimestrale del Fondo al 31 marzo 2019 che, a partire dal 13 maggio 2019, sarà messa a disposizione del pubblico presso la sede di BNP Paribas REIM SGR p.A., sul sito internet www.reim.bnpparibas.it, presso la sede di BNP Paribas Securities Services – Succursale di Milano (Banca depositaria) e sul sito del portale adottato per la diffusione e lo stoccaggio delle Informazioni Regolamentate all’indirizzo www.1info.it.

Scarica il Comunicato stampa