BNL Focus: Laureati Italia ancora indietro - BNP Paribas Italia
BNP Paribas Italia Notizie & Comunicati Stampa
luglio 10, 2019 -

BNL Focus: Laureati Italia ancora indietro

Inoltra ad un amicoInoltra ad un amico StampaStampa

È online l’ultimo numero di BNL Focus il settimanale del Servizio Studi BNL Gruppo BNP Paribas, diretto da Giovanni Ajassa, che fa il punto sulla congiuntura economica in Italia e all’estero.
 BNL Focus approfondisce i grandi temi dell’economia italiana: le imprese, il “Made in Italy”, la competitività del paese, le famiglie, i consumi, il mercato immobiliare, le banche e il risparmio. Il Focus del Servizio Studi BNL è la finestra aperta sull’Italia e sul mondo dal network globale della ricerca economica del Gruppo BNP Paribas.

 

BNL Focus  – 09 luglio 2019

 

Laureati: Italia ancora indietro
A partire dal terzo millennio la quota dei partecipanti all’istruzione terziaria è aumentata di quasi un punto percentuale l’anno nei paesi Ocse. Nel 2018 l’Italia è stato il penultimo paese della Unione europea, seguito solo della Romania, per la quota di giovani di età compresa fra i 25 e i 34 anni in possesso di una laurea o di una specializzazione superiore (27,7%).
Nel 2017 circa uno su cinque dei lavoratori di età tra i 25-34 anni dell’Ue risulta sovra-istruito. L’Italia rientra nella top ten per la percentuale più alta di laureati della fascia 25-34 overeducated (28%). Specializzarsi e lavorare in Italia non sembra essere profittevole, almeno nel breve periodo: nel 2018 a un anno dal completamento degli studi i lavoratori con un titolo di laurea specialistico percepiscono una retribuzione mensile netta di soli 63 euro più elevata dei coetanei in possesso di una laurea triennale.
All’interno dei confini nazionali la mobilità per ragioni di studio è molto accentuata: nel 2018 più di uno studente su quattro (26,4%) che ha ottenuto un diploma di scuola secondaria nel Mezzogiorno si è laureato negli atenei del Centro-Nord mentre più del 97% dei diplomati dell’Italia settentrionale risulta aver proseguito i suoi studi in un’università del Nord.

Scarica il Focus completo