BNP Paribas Italia Notizie & Comunicati Stampa
aprile 8, 2013 - ,

BNL Focus: online il numero del 5 aprile

Inoltra ad un amicoInoltra ad un amico StampaStampa

Logo BNL FocusE’ online l’ultimo numero di BNL Focus il settimanale del Servizio Studi BNL, diretto da Giovanni Ajassa, che fa il punto sulla congiuntura economica in Italia.

BNL Focus approfondisce i grandi temi dell’economia italiana: le imprese, il “made in Italy”, la competitività del paese, le famiglie, i consumi, il mercato immobiliare, le banche e il risparmio. Il Focus del Servizio Studi BNL è la finestra aperta sull’Italia dal network globale della ricerca economica del gruppo BNP Paribas.

 

BNL Focus: online il numero del  5 aprile

 

Il Mediterraneo dimenticato

La difficile condizione del mercato del lavoro è uno dei temi che accomuna quasi tutti i paesi che si affacciano sul Mediterraneo. Nel 2007 gli stati mediterranei membri della Ue vantavano in media un tasso di disoccupazione del 6,9%, contro il 10,9% dei non Ue. I cinque anni di crisi hanno capovolto le sorti dei due gruppi di paesi, e a fine 2012 il tasso di disoccupazione medio nei mediterranei Ue era del 14,5%, contro l’11,9% dei non Ue.

I paesi della sponda Sud si caratterizzano per un tasso di inattività molto elevato (50%) e in alcuni casi per una prevalenza tra i disoccupati di giovani con un livello di istruzione elevato. Da questa area nel quinquennio 2005-2010 sono emigrate 1,1 milioni di persone. L’imponenza delle migrazioni si riflette in un ruolo di rilievo giocato dalle rimesse: per l’intera area il valore del flusso in entrata si aggira intorno al 2,4% del Pil. Accanto alle rimesse, nell’economia di molti di questi paesi svolgono un ruolo importante gli investimenti diretti esteri, nel 2011 il flusso in entrata per il complesso dei paesi del Mediterraneo è stato pari a 143,4 miliardi di dollari, pari al 9,4% del totale mondo.
Verso i soli paesi della sponda Sud si è però diretto solo il 2,5% degli IDE mondiali in entrata.

Scarica il Focus completo