BNP Paribas Italia Notizie & Comunicati Stampa
aprile 6, 2016 - ,

Indice Individuale di Filantropia di BNP Paribas: risultati 2016

Inoltra ad un amicoInoltra ad un amico StampaStampa

L’Individual Philantropy Index (Indice Individuale di Filantropia) lanciato da BNP Paribas, è giunto alla quarta edizione. Misura e riflette l’impegno dei filantropi in quattro regioni: Europa, Asia, Medio Oriente e Stati Uniti.

Risultati 2016

  • Gli Stati Uniti si confermano al primo posto seguiti dall’Europa.
  • Donazioni: gli Stati Uniti rimangono leader in termini di importi donati o impegnati anche se il Medio Oriente ha fatto progressi più veloci.
  • Promozione azioni di filantropia: Europa e Asia sono in testa. L’Europa, tuttavia, conserva il primo posto.
  • Innovazione: in Europa i filantropi sono disposti ad esplorare nuove frontiere e a innovare di più.

Profilo 2016 del filantropo
La Salute è il motivo alla base delle scelte di filantropia in tutto il mondo. Fa eccezione l’Asia che ha scelto  l’Ambiente. I filantropi sono persone che amano lavorare con gli altri, sia che si tratti di organizzazioni attive nel campo della filantropia (54%) sia che si tratti di individui singoli. Il filantropo è anche colui che ha in programma di lasciare almeno un terzo della propria fortuna  in beneficienza. La pensa così il 13% dei filantropi in Medio Oriente, il 26% in Europa, il 28% in Asia e il 38% negli Stati Uniti.

Tema del 2016: realizzare un cambiamento duraturo
Ottenere dei risultati duraturi è una delle principali motivazioni per i filantropi (41%); l’obiettivo principale però è la realizzazione di un programma sostenibile che fornisca assistenza a lungo termine(70%). Seguono la completa eliminazione di un problema (68%) o la creazione di un programma basato sull’autosufficienza come l’insegnamento di competenze ad hoc e lo sviluppo dell’imprenditorialità (45%).
Ottenere un finanziamento regolare e permanente è la modalità di finanziamento preferita, seguita dalla possibilità di creare un’organizzazione autosufficiente (57%) o un ente di beneficienza in grado di  fare profitto e andare avanti autonomamente.
L’Impact Investing e la Philantropia Collaborativa sono considerate le due tendenze principali per stabilire un cambiamento duraturo.

Metodologia
L’Individual Philantropy Index (Indice Individuale di Filantropia) misura e riflette l’impegno dei filantropi in quattro regioni: Europa, Asia, Medio Oriente e Stati Uniti. L’indice si basa su un sondaggio, condotto da Forbes Insights tra ottobre e dicembre 2015, tra circa 457 Hight Net Worth Individuals (persone con un patrimonio di almeno 5 milioni di dollari) residenti  nelle quattro regioni citate.

Per saperne di più scarica il Comunicato Stampa (in inglese) e il Report 2016 2016 (in inglese)

Visita il sito di BNP Paribas Wealth Management