BNP Paribas Italia Notizie & Comunicati Stampa
giugno 8, 2016 -

Un Mese di Borsa: online il numero di giugno

Inoltra ad un amicoInoltra ad un amico StampaStampa

COVER + IV_GIU_2016Un Mese di Borsa è il magazine di BNP Paribas – BNL che contiene approfondimenti sui mercati, accurate analisi dei sottostanti, interviste esclusive ad economisti.


Vuoi ricevere Un Mese di Borsa nella tua casella email? Clicca sull’immagine di copertina per iscriverti, è gratis!

 

 

Un Mese di Borsa. Giugno 2016

Made in Italy in grande forma, ora tocca ai consumi
Il made in Italy si conferma in ottima forma con un saldo commerciale di ben 122,4 miliardi di euro nel 2015 per l’Italia, grazie al traino di eccellenze nostrane quali l’automazione meccanica, l’abbigliamento-moda, l’arredo casa e l’alimentare.
Dal 2010 il saldo commerciale italiano risulta in costante progresso (nel 2009 era a 88,4 miliardi) nonostante l’economia del Belpaese sia rimasta invischiata in una prolungata recessione. Aumenti molto significativi nel 2015 per le vendite verso Emirati Arabi (+15,4%), Stati Uniti (+15,2%) e Spagna (+10%).
Guardando al futuro, le vendite verso i paesi emergenti di prodotti belli e ben fatti – il meglio del made in Italy – raggiungeranno i 15 miliardi di euro nel 2021, 4,5 miliardi in più rispetto ai livelli del 2015 (stime Centro Studi Confindustria e Prometeia).
Il made in Italy da solo non basta, però, a trainare la crescita dello stivale. Per tornare ai livelli dei principali paesi europei risulta necessario rilanciare i consumi interni che negli anni di crisi economica sono diminuiti del 6,5%.

Auto, la strada del futuro è tra Detroit e Silicon Valley
L’auto del futuro sarà super tecnologica, possibilmente con funzioni di guida autonoma e, ovviamente, elettrica. Lo confermano le previsioni di alcuni dei più autorevoli uffici di ricerca. Secondo uno studio della Boston Consulting Group, il mercato della tecnologia a guida autonoma avrà un valore annuo di 42 miliardi di dollari entro il 2025 ed entro il 2035 le auto che si guidano da sole rappresenteranno un quarto delle vendite annuali. Secondo lo “Strategic Outlook of Global Autonomous Driving Market 2016” realizzato da Frost and Sullivan, nel 2030 una vettura su sette sarà a guida autonoma. Lo studio ipotizza che l’impulso al mercato arriverà dagli stessi costruttori dato che l’80% delle case automobilistiche sta sviluppando questo tipo di tecnologie. E in effetti, molti big delle quattro ruote sono già al lavoro. Ma non da soli.

EURO 2016, un mese per salire sul tetto d’Europa
Tutto pronto per il calcio d’inizio di Euro 2016. La 15esima edizione del campionato europeo di calcio si giocherà dal 10 giugno al 10 luglio 2016 in Francia, che aveva già ospitato la manifestazione continentale nel ‘60 e nell’ ’84. In un mese saranno condensati ben 51 incontri poiché per la prima volta si sperimenta l’allargamento del numero di squadre partecipanti da 16 a 24, riprendendo la formula utilizzata in passato nei campionati mondiali (dal 1986 al 1994). Nuovo format che ha permesso ad alcune piccole d’Europa, come l’Albania guidata dall’italiano De Biasi, di affacciarsi per la prima volta alla fase finale degli europei e porta ad amplificare l’attenzione su una competizione dal fascino crescente.  Con la partecipazione di 24 Nazionali, la fase finale vedrà salire a 6 il numero dei gironi eliminatori rispetto ai 4 precedenti e la fase a eliminazione diretta inizierà con gli ottavi di finale a cui accederanno le migliori due di ogni girone e anche per le quattro migliori terze.

Vuoi saperne di più? Leggi l’ultimo numero di Un Mese di Borsa