BNP Paribas Italia Notizie & Comunicati Stampa
novembre 25, 2016 - , ,

Al via domani a Tolone e a Marsiglia la mostra “D’une Méditerranée, l’autre” promossa dalla Fondazione BNP Paribas

Inoltra ad un amicoInoltra ad un amico StampaStampa

mario-schifano-viaggio-nei-progettiSi inaugura il 26 novembre in una doppia e contemporanea esposizione al FRAC di Marsiglia e all’Hotel des Arts di Tolone D’une Méditerranée, l’autrela mostra promossa dalla Fondazione BNP Paribas e curata da Pascal Neveux e Ricardo Vazquez .

L’esposizione rappresenta il completamento della mostra Italiana “the sea is my land- Artisti dal Mediterraneo”, ideata e realizzata da BNL in occasione del suo centenario, inaugurata al MAXXI – Museo Nazionale delle Arti del XXI Secolo di Roma nel 2013 ed esposta alla Triennale di Milano nel 2014 e a Bari con una selezione di opere al Palazzo della Provincia nel 2015. Protagonista assoluto dell’iniziativa è il Mediterraneo, inteso non solo come area geografica ma soprattutto come anello di congiunzione tra civiltà diverse, territorio di dialogo culturale dove l’arte, con il suo linguaggio super partes, sorpassa le barriere sociali, il pluralismo religioso, le diaspore etniche a favore di una comunicazione pacifica tra le parti coinvolte.

“D’une Méditerranée, l’autre”, attraverso una serie di fotografie e video riunisce 32 artisti provenienti dell’area del Mediterraneo e propone un percorso artistico che si sviluppa lungo 46.000 km di costa, lambendo tre continenti (Europa, Asia e Africa).

BNL, ha voluto contribuire alla mostra “D’une Méditerranée, l’autre” dando l’opportunità al pubblico francese di ammirare una delle principali opere della Collezione BNL “Viaggio nei progetti” di Mario Schifano (foto in alto) che ha rappresentato la prima fonte di ispirazione di “the sea is my land – Artisti dal Mediterraneo”.

Inoltre si potranno ammirare altre opere provenienti dalla mostra originale “the sea is my landArtisti dal Mediterraneo”, alcune delle quali oggi sono parte del patrimonio artistico della Banca: “; Moataz Nasr – Cairo Walk, Mladen Miljanovic – Show Where it Hurts With Your Hand, David Maljkovic – Recalling Frames, Dor Guez – Two Palestinian Riders-Ben Sheman Forest, Adrian Paci – The Encounter.

La mostra, il cui ingresso è gratuito, sarà aperta al pubblico fino al 12 febbraio 2017