BNP Paribas Italia Notizie & Comunicati Stampa
febbraio 2, 2017 -

BNL Focus: cambiano i conti con l’estero dell’Italia

Inoltra ad un amicoInoltra ad un amico StampaStampa

Logo-BNL-Focus_bordo2E’ online l’ultimo numero di BNL Focus il settimanale del Servizio Studi BNL Gruppo BNP Paribas, diretto da Giovanni Ajassa, che fa il punto sulla congiuntura economica in Italia e all’estero.
 BNL Focus approfondisce i grandi temi dell’economia italiana: le imprese, il “Made in Italy”, la competitività del paese, le famiglie, i consumi, il mercato immobiliare, le banche e il risparmio. Il Focus del Servizio Studi BNL è la finestra aperta sull’Italia e sul mondo dal network globale della ricerca economica del Gruppo BNP Paribas.

 

BNL Focus – 2 febbraio 2017

Editoriale: Uscire dal guado
La crescita economica italiana si è collocata poco sotto l’un per cento nel 2016 e tale potrebbe rimanere nell’orizzonte del triennio 2017-19. Il recupero dalle recessioni del passato decennio prosegue, ma rimane lento. Per uscire dal guado della stagnazione servono azioni strutturali a livello domestico ed europeo. Per l’Europa e per l’Italia la nuova sfida americana può rappresentare uno stimolo all’accelerazione del cambiamento.

Cambiano i conti con l’estero dell’Italia
Aumenta l’articolazione dei conti con l’estero dell’Italia. Insieme ad un importante miglioramento del saldo delle partite correnti, un elemento di novità è rappresentato dagli effetti del ribilanciamento del portafoglio finanziario delle famiglie, con uno spostamento dalle obbligazioni verso il risparmio gestito e assicurativo. Negli ultimi anni gli investimenti di portafoglio effettuati dagli italiani all’estero sono aumentati di 300 miliardi di euro, superando i 1.200 miliardi. Tra il 2012 e il 2016 sono stati disinvestiti 140 miliardi di titoli pubblici e 220 di obbligazioni bancarie. Dei 170 miliardi investiti in fondi comuni, 100 sono stati destinati a strumenti emessi da non residenti.

BNL Focus_del 2 febbraio_2017