BNP Paribas Italia Notizie & Comunicati Stampa
marzo 28, 2017 -

BNL Focus: i trend demografici del nostro continente

Inoltra ad un amicoInoltra ad un amico StampaStampa

Logo-BNL-Focus_bordo2E’ online l’ultimo numero di BNL Focus il settimanale del Servizio Studi BNL Gruppo BNP Paribas, diretto da Giovanni Ajassa, che fa il punto sulla congiuntura economica in Italia e all’estero.
 BNL Focus approfondisce i grandi temi dell’economia italiana: le imprese, il “Made in Italy”, la competitività del paese, le famiglie, i consumi, il mercato immobiliare, le banche e il risparmio. Il Focus del Servizio Studi BNL è la finestra aperta sull’Italia e sul mondo dal network globale della ricerca economica del Gruppo BNP Paribas.

 

BNL Focus – 24 marzo 2017

Verso un mondo diversamente giovane
Nel nostro continente i trend demografici al 2050 disegnano una società in cui la quota degli ultra-65enni sarà quasi doppia rispetto a quella dei giovani al di sotto dei 14 anni (28% vs 15%). L’avanzare dell’età potrebbe influire negativamente sulla crescita della produttività totale dei fattori. A livello globale, la classe degli ultra-65enni è prevista aumentare in misura maggiore rispetto alla popolazione complessiva (+2,8% vs +0,8%) e a metà del secolo dovrebbe contare oltre 1,5 miliardi di persone.

Nel 2014, l’ammontare di ricchezza netta media dei nuclei Uem con capofamiglia nella fascia di età 65-74 anni rilevato dalla Bce risultava pari a €286mila, inferiore solo a quella della classe precedente (55-64 anni) che poteva contare su €319mila.
Particolarmente facoltose risultano le famiglie anziane francesi (325mila) e italiane (€289mila), mentre le tedesche (€270mila) dispongono di un livello di ricchezza netta più basso rispetto al valore medio della fascia di età di riferimento. Diversi studi suggeriscono come una più diffusa educazione finanziaria potrebbe aiutare gli anziani nella gestione delle proprie risorse immobiliari e finanziarie.

Focus del 24 marzo