BNP Paribas Italia Notizie & Comunicati Stampa
maggio 16, 2017 - ,

BNL Focus: la Cina alla ricerca di uno sviluppo con meno squilibri

Inoltra ad un amicoInoltra ad un amico StampaStampa

Logo-BNL-Focus_bordo2E’ online l’ultimo numero di BNL Focus il settimanale del Servizio Studi BNL Gruppo BNP Paribas, diretto da Giovanni Ajassa, che fa il punto sulla congiuntura economica in Italia e all’estero.
 BNL Focus approfondisce i grandi temi dell’economia italiana: le imprese, il “Made in Italy”, la competitività del paese, le famiglie, i consumi, il mercato immobiliare, le banche e il risparmio. Il Focus del Servizio Studi BNL è la finestra aperta sull’Italia e sul mondo dal network globale della ricerca economica del Gruppo BNP Paribas.

 

BNL Focus – 15 maggio 2017

Cina: alla ricerca di uno sviluppo con meno squilibri
La congiuntura economica cinese si presenta ricca di indicazioni positive con una crescita nel primo trimestre 2017 attestata al +6,9% a/a, il miglior risultato nell’ultimo anno e mezzo. Il contributo della Cina alla crescita mondiale nel biennio 2017-18 è stimato pari ad un terzo del totale, 3 volte quello atteso dagli Stati Uniti, 6 volte quello dell’eurozona, il doppio di quello attribuibile all’India.

Nel ridisegno del modello di sviluppo cinese un passaggio importante e sostanzialmente completato è il ridimensionamento della domanda estera. Più lento e più recente il processo di ridefinizione del ruolo degli investimenti fissi, processo che si combina con la realizzazione di un intenso sforzo di rinnovamento qualitativo della struttura produttiva.

Nello scenario attuale non mancano evidenti criticità tra le quali emerge quello della complessiva fragilità del circuito finanziario nazionale. Sovraindebitamento delle imprese e intensa crescita dimensionale del circuito bancario sono fenomeni in gran parte legati. La futura stabilità del Paese dipende in misura non marginale da una più rigorosa gestione di questi due processi. Le autorità cinesi sono chiamate a delineare soluzioni ad importanti criticità del sistema finanziario, tra le quali in particolare il miglioramento della qualità del portafoglio prestiti delle banche e un raffreddamento dell’attività del cosiddetto shadow banking system.

BNL Focus del 15 maggio