BNP Paribas Italia Notizie & Comunicati Stampa
dicembre 15, 2017 -

BNL Focus: Imprese e imprenditori in Italia dopo la crisi

Inoltra ad un amicoInoltra ad un amico StampaStampa

Logo-BNL-Focus_bordo2E’ online l’ultimo numero di BNL Focus il settimanale del Servizio Studi BNL Gruppo BNP Paribas, diretto da Giovanni Ajassa, che fa il punto sulla congiuntura economica in Italia e all’estero.
 BNL Focus approfondisce i grandi temi dell’economia italiana: le imprese, il “Made in Italy”, la competitività del paese, le famiglie, i consumi, il mercato immobiliare, le banche e il risparmio. Il Focus del Servizio Studi BNL è la finestra aperta sull’Italia e sul mondo dal network globale della ricerca economica del Gruppo BNP Paribas.

 

BNL Focus – 12 dicembre 2017

Imprese e imprenditori in Italia dopo la crisi
Durante i sette anni successivi alla prima recessione il numero delle imprese in Italia è diminuito del 4,3%, in gran parte a causa del calo nel comparto delle costruzioni. Ciò non ha determinato variazioni sostanziali nel peso delle singole classi dimensionali, né in termini numerici, né di contributo all’occupazione e al valore aggiunto complessivo. Nel confronto con gli altri paesi europei le imprese italiane risultano più piccole: a fronte di una dimensione media di 3,7 addetti nel nostro paese, se ne contano 4,5 in Spagna, 5 in Francia e 11,7 in Germania. La dimensione continua a influenzare in modo rilevante sia la propensione a
investire sia quella a esportare. L’orientamento verso i mercati esteri si associa a un salto importante in termini di produttività: tra le esportatrici ogni classe dimensionale realizza un valore aggiunto per addetto del 40-55% superiore alle omologhe non esportatrici. Il divario maggiore si osserva tra le microimprese.

BNL Focus del 12 dicembre