BNP Paribas Italia Notizie & Comunicati Stampa
settembre 3, 2020 -

BNL Gruppo BNP Paribas: 30 mln di € ad Aspiag Service – concessionaria Despar per Triveneto ed Emilia Romagna – a supporto della strategia di sostenibilità dell’azienda

Inoltra ad un amicoInoltra ad un amico StampaStampa

BNL Gruppo BNP Paribas ha erogato un finanziamento da 30 milioni di euro a sostegno delle iniziative green e sociali di Aspiag Service, concessionaria del marchio Despar per il Triveneto e l’Emilia Romagna.

Il positive loan di BNL contribuisce alla strategia aziendale di lungo termine incentrata sulla sostenibilità e supporta l’impegno di Aspiag Service-Despar Nordest per una costante riduzione del proprio impatto ambientale in linea con gli SDGs (Sustainability Development Goals) delle Nazioni Unite.

Il finanziamento aiuterà Aspiag Service, infatti, nella realizzazione di quegli investimenti utili alla riduzione delle emissioni di gas serra e al miglioramento del sistema di gestione ambientale nei diversi stabilimenti del Gruppo. Il finanziamento contribuirà poi al completamento di Agrologic, il Polo Agroalimentare a Monselice, in Provincia di Padova, centro di lavorazione, confezionamento e stoccaggio dei prodotti (in particolare prodotti agroalimentari) distribuiti da Aspiag Service-Despar Nordest.

Le condizioni del Positive loan migliorano ulteriormente al raggiungimento di obiettivi di sostenibilità stabiliti preventivamente, monitorati e certificati.

La Banca sta realizzando numerosi positive loan a favore delle imprese per alimentare un circolo virtuoso in termini di sostegno ad una produzione sostenibile, in linea con la strategia di #PositiveBanking di BNL e di BNP Paribas che, attraverso il business, punta a generare un impatto positivo per un futuro migliore, con attenzione soprattutto alle nuove generazioni.

Il Gruppo BNP Paribas ha stanziato ad oggi oltre 180 miliardi di euro in progetti che contribuiscono direttamente al raggiungimento dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile ONU. Dal 2016, inoltre, il Gruppo è partner della “World Bank” nell’emissione dei “Bonds for Sustainable Development” ed è leader, in Europa, nei “Green Bonds”. BNP Paribas è impegnata, inoltre, nel finanziamento delle energie rinnovabili con un nuovo target di 18 miliardi € al 2021 e ha recentemente preso nuovi impegni restrittivi nei finanziamenti al carbone, puntando ad un’uscita totale nel 2030 nei paesi Ue e nel 2040 in tutto il mondo. Il Gruppo non finanzia aziende nell’estrazione e commercializzazione di shale oil, shale gas e petrolio dall’Artico, come anche quelle attive nel business del tabacco.

Leggi il Comunicato Stampa