BNP Paribas Italia Notizie & Comunicati Stampa
settembre 23, 2020 -

Eco-Bonus: BNL Gruppo BNP Paribas ha definito due partnership con Protos ed EY

Inoltra ad un amicoInoltra ad un amico StampaStampa

Prosegue l’impegno di BNL Gruppo BNP Paribas per arricchire la propria offerta destinata a quanti, imprese e privati, vorranno usufruire dei cosiddetti “Super Bonus 110%”, “Sisma Bonus” e di altre misure previste dal Governo per incentivare la riqualificazione energetica e sismica degli immobili.

La Banca, che è stata tra le prime a mettere a punto un servizio dedicato, ha appena definito due partnership con Protos e con EY rispettivamente per le asseverazioni tecniche e il visto di conformità.

Grazie alla loro esperienza, Protos ed EY potranno mettere a disposizione dei clienti BNL che lo vorranno anche i propri servizi di consulenza e di formazione, al fine di fornire non solo un quadro conoscitivo completo sulla misura governativa, ma indicare a privati e aziende come gestire al meglio la pratica.

Un’ulteriore importante novità arriva anche grazie alle sinergie di BNL con le società del Gruppo BNP Paribas in Italia, nello specifico con Cardif – player mondiale nel bancassurance – e Cargeas, tra le maggiori compagnie di assicurazione, controllata dalla stessa Cardif: i clienti privati che, nell’ambito del Super-Bonus 110%, cederanno il proprio credito fiscale alla Banca anche tramite l’impresa edile, riceveranno gratuitamente per un anno la polizza a protezione della casa e della famiglia. Si tratta di una soluzione assicurativa multirischio che protegge sia l’immobile sia quanti lo abitano. Un’iniziativa che BNL, Cardif e Cargeas hanno pensato per dare ulteriore valore alla casa, come luogo di vita sostenibile e sicuro per un benessere del singolo e della famiglia.

Nella sua offerta di soluzioni legate agli eco-bonus, BNL vuole così agire come facilitatore per il cliente intervenendo sia sugli aspetti economici, in modo da rendere l’operazione ancora più immediata e vantaggiosa per tutte le parti coinvolte, sia sugli impatti ambientali derivanti dalla riqualificazione del patrimonio immobiliare italiano. La Banca è pronta ad acquisire il credito d’imposta dalle imprese-clienti, anche supportandole nelle esigenze finanziarie all’avvio dei lavori, oltre che dai privati.

L’iniziativa di BNL è inoltre coerente con la strategia di #PositiveBanking della Banca come di tutto il Gruppo BNP Paribas, che punta a coniugare il business con la sostenibilità, ambientale, sociale ed economica, guardando ad un futuro migliore, soprattutto per le nuove generazioni.

Scarica il Comunicato Stampa Eco-Bonus BNL