BNP Paribas Italia Notizie & Comunicati Stampa
settembre 3, 2021 -

BNL-BNP Paribas Private Banking & Wealth Management” al fianco della startup We Planet per l’iniziativa “100 Globi per un futuro sostenibile”

Inoltra ad un amicoInoltra ad un amico StampaStampa

Due grandi sfere campeggiano in Piazza Lina Bo Bardi a Milano, di fronte alla Torre Diamante, sede del Gruppo BNP Paribas in Italia: la Banca, attraverso la propria Divisione “BNL-BNP Paribas Private Banking & Wealth Management” sostiene l’esposizione open air della start up We Planet “100 Globi per un Futuro Sostenibile”, che prevede installazioni in numerose strade e piazze del capoluogo lombardo. BNL-BNP Paribas ha adottato due delle opere rispettivamente dedicate all’ambiente (dal titolo “Impronta verde”) e alla ricerca scientifica (“La ricerca per un mondo che cambia”).

Isabella Fumagalli, Responsabile Divisione BNL-BNP Paribas Private Banking & Wealth Management: «L’adesione alla mostra di We Planet conferma il nostro impegno e il sostegno ad iniziative che sono frutto di concrete idee innovative, capaci di coinvolgere la Società diffondendo sensibilizzazione e consapevolezza su temi globali».

Stefano Schrievers, Responsabile BNL-BNP Paribas Wealth Management: «Sviluppiamo con impegno e convinzione una strategia di business ad impatto positivo in termini di attenzione e benessere per le persone e rispetto dell’ambiente per un futuro migliore, condividendo scelte responsabili e mirate con i nostri clienti, attraverso soluzioni, servizi e prodotti sostenibili».

Il globo “Impronta verde”, degli artisti Momi e Riccardo Zanazzi, vuole richiamare “fisicamente”, attraverso i rilievi tracciati sulla sfera, il segno che le nostre scelte lasciano sul mondo e nel mondo, come un’impronta digitale che può modificare in modo significativo l’ambiente che abitiamo, portando così la nostra attenzione verso la comune responsabilità nei confronti della Terra.

Scarica il Comunicato Stampa